Vuoi migliorare l’autostima? Scendi in pista con la Bollywood Dance / VIDEO

Print Friendly, PDF & Email

Si dice sia la danza delle emozioni e che migliori l’autostima. “Ci insegna ad amare il nostro corpo, ad esprimere i sentimenti usando anche i muscoli del viso, ci insegna a mostrarci e a piacerci mentre balliamo indossando meravigliosi costumi indiani”: così Veronica Aishanti, una delle maggiori interpreti della Bollywood Dance. Danza che sta facendo “impazzire” anche la Campania.

La Bollywood Dance è la danza del cinema indiano: col termine Bollywood (fusione di Bombay con Hollywood), si intende l’industria cinematografica indiana, la più grande del mondo. L’introduzione di scene di musiche e di danze è data dall’importanza radicata che hanno nella quotidianità della cultura indiana.

La Bollywood dance coinvolge tutti i gruppi muscolari, è la sincronizzazione dei movimenti delle mani (hasta mudras), delle gambe, del capo, degli occhi e dei piedi, permettendo così nel frattempo di rassodare muscoli di pancia, gambe, glutei stimolando i circuiti nervosi, e favorendo il riequilibrio energetico. E’ considerata la “fabbrica dei sogni”, è una miscela frizzante di danza indiana tradizionale con quelle folk e altre danze dall’Occidente e dall’Oriente.

Veronica Aishanti è ballerina, coreografa e insegnante. Ha sempre amato profondamente tutto l’Oriente con le sue danze; infatti la scelta del nome d’arte nasce dalla fusione di un nome tipicamente arabo con uno indiano, appunto Aisha e Shanti. I suoi studi con i vari maestri nazionali ed internazionali le hanno permesso di avere un quadro generale della danza in Oriente.