“Tavolo permanente sulle scuole di Avellino”. Mancini, si decide

Marcia in città per il Mancini
Print Friendly, PDF & Email

Un tavolo permanente per la scuola. La proposta arriva dal consigliere di minoranza Giancarlo Giordano. “Non è più possibile rincorrere le singole emergenze, la situazione delle scuole in città è drammatica. Serve un confronto continuo”. L’appello è al Prefetto Maria Tirone, ma anche al sindaco Paolo Foti. “Non può fare spallucce, è il primo cittadino”.

Domani, intanto, si annuncia una giornata decisamente calda per il “Mancini”. Il presidente Domenico Gambacorta dovrebbe presentare un piano per la ripresa delle attività didattiche per oltre 1200 studenti. L’Itis Dorso, l’istituto Marone e il Manlio Rossi Doria dovrebbero essere i plessi coinvolti. Sono tutti nella stessa zona della città e questo potrebbe semplificare non poco anche il lavoro dei docenti. Al vertice di domani mattina con i dirigenti dovrebbe prendere parte anche il provveditore regionale Luisa Franzese.