A Portici tre giorni sul turismo sostenibile

0
848
Posti in calo con l'ultima vendemmia

Sarà la Campania ad ospitare la prima edizione degli Stati Generali del Turismo Sostenibile. L’appuntamento è dall’1 al 3 ottobre a Portici, presso il Museo di Pietrarsa, sede della Fondazione Ferrovie dello Stato. Con l’incontro promosso dal MiBACT, gli Stati Generali vogliono avviare una riflessione programmatica e azioni mirate per lo sviluppo ragionato e strategico sul turismo slow, sostenibile che tutela e valorizza il grande patrimonio storico, culturale, architettonico e umano del nostro Paese. Attraverso la metodologia dell’elaborazione partecipata, si vuole creare una piattaforma di discussione in cui possano essere analizzati lo stato dell’arte, le potenzialità e le criticità, al fine di elaborare politiche condivise e misure necessarie per intraprendere il cambiamento.

Il MiBACT, si pone come ascoltatore e, se necessario, facilitatore per avviare un percorso comune di iniziative e indirizzi volti a favorire la vocazione italiana di fare del nostro patrimonio più prezioso, artistico, monumentale e naturale il motore del turismo sostenibile, negli anni presenti e futuri. Una platea di circa 200 persone, tutte professioniste del settore turistico, discuterà a porte chiuse 6 temi presentati da 7 esperti e 3 giornalisti che si concluderanno con delle domande per i partecipanti ai tavoli.

Si discuterà di beni culturali, mobilità e intermodalità, sostenibilità, new travel economy, professioni e promozione. Ai lavori sarà rappresentata anche l’Irpinia grazie alla partecipazione di Agostino Della Gatta, già amministratore di Irpinia Turismo e gestore dell’Albergo Diffuso Borgo di Castelvetere, che interverrà nella sua veste di consigliere dell’ADI – Associazione Nazionale Alberghi Diffusi, presieduta dal professore Giancarlo Dall’Ara.

Print Friendly, PDF & Email