“Fare impresa in maniera innovativa: successo garantito”

0
318
Innovazione e startup, parola ad Angelo Marra

Innovazione e non solo parole chiave. Creare opportunità concrete per le startup, con un confronto ad ampio raggio con imprenditori affermati ed interessati a nuovi investimenti. La “startup competition” sarà anche questo. E’ ormai tutto pronto per la prima edizione di questa sfida di sicuro interesse, un’iniziativa promossa dai Giovani Imprenditori del Sud, per dare un’opportunità alle nuove idee imprenditoriali di poter crescere e divenire impresa. “La Competition vuole essere una competizione tra business idea che saranno presentate ai partners dell’iniziativa, a investitori professionali e alla platea di imprenditori che saranno presenti a Capri in occasione del 30° Convegno di Capri dei Giovani Imprenditori di Confindustria”, spiega Angelo Marra, vera e propria mente e motore dell’iniziativa, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria della provincia di Reggio Calabria, presidente associazione Reboot e Digital Champions. Ogni team avrà tre minuti di tempo per presentare gli elementi chiave della propria idea, attraverso la proiezione di un “pitch”, e convincere la giuria della validità del proprio progetto. La giuria avrà poi altri tre minuti per formulare domande di approfondimento. La Competition è aperta a persone fisiche, team di progetto, startup e imprese già avviate in forma societaria che possono presentare progetti innovativi nel campo dell’agroalimentare, del turismo e del digitale (food, tourism, digital). Per partecipare è necessario compilare il format di registrazione che troverete sul sito www.capri2015.splashthat.com. La call è ancora aperta. L’iniziativa si terrà a Capri sabato 17 ottobre, a partire dalle 15, subito dopo la conclusione del 30° convegno dei Giovani Imprenditori. “Il concetto di startup – dice Marra – deve essere anche un messaggio per avviare un utile processo di svecchiamento del tradizionale concetto d’impresa che è ancora pregante oggi in Italia. Le startup, secondo me, miglioreranno la percezione del concetto d’impresa. La startup è anche un momento di formazione molto utile. Nel nostro Paese partiamo con 30 anni ritardo, occorre molta sensibilizzazione in materia, ma credo che possiamo farcela”. Un momento di sensibilizzazione sarà di sicuro la manifestazione di Capri. Saranno presenti, infatti, anche referenti del Ministero dello Sviluppo Economico, di Fincalabra, con giurati e investitori di prestigio, come il presidente dei Giovani Imprenditori, Marco Gay, Amedeo Giurazza, Amministratore Delegato di Vertis SGR, Mariarita Costanza, direttore tecnico MACNIL Gruppo Zucchetti, Emil Abirascid, Startup Business. Dunque, un’opportunità importante soprattutto per i giovani imprenditori. Ad Angelo Marra, per concludere, abbiamo chiesto che tipo di consigli si sente di dare proprio ai giovani imprenditori. “Credo vadano verificati primi i bisogni reali, prima di intraprendere qualsiasi tipo di attività o di intraprendere qualsiasi tipo di iniziativa – avverte -. Anche se si immagina di aprire una pizzeria, puntare sull’innovazione è fondamentale. Quindi, pensare, ad esempio, ad una pizza a forma di cono di gelato. Fare impresa in maniera innovativa, sempre: è questa la strada del futuro”.

Print Friendly, PDF & Email