Corruzione, arrestati due funzionari Comune Avellino

0
621
Avellino, Palazzo di città

Due funzionari del Comune di Avellino sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile nell’ambito delle indagini sulla compravendita di alloggi comunali, coordinate dalla Procura del capoluogo irpino. I due dipendenti comunali avrebbero intascato una tangente di 2.700 euro per consegnare le chiavi di un alloggio comunale sfitto ad un occupante abusivo. Era stato proprio questi a denunciare il fatto dopo la notifica dell’ordinanza di sfratto. I funzionari dell’ufficio Alloggi indagati sono originari di Avellino e Cervinara. Il primo è stato arrestato mentre era a Milano, in visita all’Expo; il secondo, nella sua abitazione di Cervinara. Nella tarda mattinata, il procuratore, Rosario Cantelmo, terrà una conferenza stampa presso la Questura di Avellino

Print Friendly, PDF & Email