De Pascale entra nel “Golosario”

0
536

De Pascale tra i premiati del Golosario 2016. Il prestigioso riconoscimento, che sarà celebrato domani, domenica 18 ottobre alle 11, è stato assegnato all’enoteca guidata dal sommelier da Francesco de Pascale per la sezione “Wine Bar”. Un attestato di stima importante per l’Irpinia e per le produzioni di qualità, da sempre esaltate dalla storica pasticceria di Avellino. Il premio rientra nell’appuntamento di “Golosaria”, il mondo dei migliori produttori artigianali italiani che, da oltre vent’anni, vengono raccontati nel best seller IlGolosario, guida alle mille e più cose buone d’Italia. Quella di quest’anno è la decima edizione a Milano, mentre la prima fu nel 2000 alla Palazzina di Caccia di Stupinigi a Torino. Da allora, ogni anno, arrivano i migliori produttori di salumi, formaggi, salse, confetture, dolci, cioccolato e poi birre e vini. Quasi 300 protagonisti del gusto da conoscere, che fanno da contorno a un evento di cultura del gusto, declinato in 50 incontri fra show cooking e wine tasting, talk show, convegni, premiazioni. A Golosaria si assaggia, anche dai 15 protagonisti degli street food più creativi, si acquista, ma soprattutto si conoscono personalmente i protagonisti del gusto italiano, mai visti tutti insieme in un evento unico. Il valore di ogni edizione, ancor più questa, è poi il lancio di start up del gusto che segneranno il futuro. Tra le altre attività campane premiate anche la macelleria “Da Michele” a Capri, la panetteria “Campagna mia” di Napoli, la gelateria “Gallo” di Portici e Coloniali Enoteca Gargiulo di Eboli.

Print Friendly, PDF & Email