Legge Severino, respinto ricorso di De Magistris

0
430
Luigi De Magistris

Legge Severino, la Corte Costituzionale ha rigettato ritenendolo “infondato” il ricorso presentato dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris e in particolare sulle norme relative alla sospensione degli amministratori locali condannati, anche in via non definitiva, per determinati reati. La Corte costituzionale ha giudicato “non fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 11, comma1, lett. a) del decreto legislativo n.235 del 2012, in relazione all’art. 10, comma 1, lett. c) dello stesso decreto legislativo, sollevata dal Tribunale Amministrativo della Campania, Sezione prima, in riferimento agli artt. 2, 4, secondo comma, 51, primo comma e 97, secondo comma della Costituzione” cioè in particolare sulle norme relative alla sospensione degli amministratori locali condannati, anche in via non definitiva, per determinati reati. Il sindaco Luigi de Magistris, fanno sapere da palazzo S.Giacomo, non commenta per ora il rigetto del ricorso sulla legge Severino. Attende la decisione di domani della Corte d’Appello sul caso Why Not.

Print Friendly, PDF & Email