La radiologia vicina ai bambini

Otto Novembre 1895: WC Röentgen scopre l’esistenza dei raggi X. Da allora l’evoluzione è stata costante e progressiva e il ruolo della Diagnostica nell’ambito medico e quello della formazione di personale specializzato è divenuto non soltanto necessario, ma anche indispensabile, per consentire a tutta la medicina di giovarsi di tecniche di imaging che hanno rivoluzionato lo scenario clinico e terapeutico.

Ed è per questo che l’otto novembre di ogni anno, a partire dal 2012 la Società Europea di Radiologia e quella Americana celebreranno la Giornata Internazionale della Radiologia.

Un’iniziativa che si è rivelata determinante nella creazione della consapevolezza del contributo del radiologo nella cura del paziente, mettendo in luce il significato del ruolo dello specialista nella continuità assistenziale.

L’imaging radiologico è uno degli ambiti più avvincenti ed emozionanti della medicina; è un campo in costante evoluzione della ricerca tecnologica e biologica. Raggi X, risonanza, ultrasuoni e molte altre tecniche di imaging sono note alla maggior parte delle persone, anche se restano spesso sconosciuti lo scopo preciso e il valore di queste metodiche.

Ogni anno, un tema: il 2015 è la volta dell’IMAGING PEDIATRICO, perché la radiologia è insostituibile nella detection, nella diagnosi e nella gestione della terapia delle numerose patologie dei piccoli pazienti.

Un’iniziativa di respiro mondiale, che coinvolge non soltanto le società europee ed americane, ma anche la società asiatica, australiana e sudafricana, con una collaborazione della federazione europea delle società dei tecnici di radiologia medica e alle società di settori superspecialistici o di società affini

Perché la radiologia può fornire risultati di qualità soltanto in presenza di esami eseguiti correttamente, con tecnici formati e soddisfacente qualità delle apparecchiature.

Numerose le iniziative in programma e tra questa letture magistrali, open day di dipartimenti di diagnostica, servizi televisivi ed eventi che hanno lo scopo di coinvolgere la popolazione generale avvicinandola a quel mondo di ombre di cui rimane soltanto un ricordo, ormai sostituita da una diagnostica fine e dettagliata.

Print Friendly, PDF & Email