Sannio, 20mila euro alle imprese femminili

0
254
Lavoro giovanile: rapporto Coldiretti

Emergenza Sannio, costituito fondo di 20 mila euro a sostegno delle attività imprenditoriali, a prevalente conduzione femminile, colpite dall’alluvione. E’ quanto deliberato, venerdì scorso, dalla Giunta della Camera di Commercio di Benevento, che ha accolto la richiesta avanzata dal Comitato per l’Imprenditoria Femminile, l’organo dell’Ente camerale presieduto da Annarita De Blasio. “Si tratta –  ha spiegato il Presidente del Cif, Annarita De Blasio – delle risorse finanziarie che erano state destinate al progetto “Ri-disegniamo la città”. Dopo gli eventi calamitosi dello scorso ottobre, il Cif ha ritenuto opportuno annullare quella iniziativa e utilizzare il fondo a disposizione per un supporto alle aziende femminili che hanno subito danni in seguito all’alluvione. In questa fase, la priorità resta quella di uscire dall’emergenza e di scongiurare il rischio di chiusura delle attività. Ventimila euro sono una cifra di partenza, l’obiettivo è di allargare il plafond di risorse da destinare alle imprenditrici colpite, perché possano sentire che il Comitato per l’Imprenditoria Femminile è dalla loro parte nelle azioni di ripresa e di rilancio”. “Abbiamo accolto volentieri la richiesta del Cif – ha detto il Presidente della Camera di Commercio, Antonio Campese -. La distrazione di un fondo, che era destinato ad un’attività di promozione, verso le aziende femminili, segnate dai fenomeni alluvionali di ottobre, ci è sembrato un gesto di grande sensibilità. Ed è anche la dimostrazione che quest’Ente, in  tutte le sue articolazioni, guarda nella stessa direzione. L’impegno comune è quello di sostenere, in qualsiasi modo e con tutti gli strumenti a disposizione,  le imprenditrici e gli  imprenditori del Sannio che stanno combattendo, con dignità e determinazione, una dura battaglia per restare in piedi”.

Print Friendly, PDF & Email