De Luca nel mirino, ipotesi dimissioni

0
191
Il governatore De Luca

De Luca nel mirino, prime voci su possibili dimissioni. “Sono preoccupato perché si tratta di una vicenda non particolarmente esaltante. Sarei cauto nel trarre delle conclusioni perché siamo ancora ai primi indizi. Purtroppo è una vicenda che colpisce anche la giurisdizione e da questo punto di vista non si può che essere rammaricati”. Così il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, sull’avvio di un’indagine che vede indagato il governatore Vincenzo De Luca accusato di concussione per induzione e altre sei persone. Le voci di possibili dimissioni di De Luca, intanto, continuano a rincorrersi in Parlamento. E stavolta non sarebbe solo la richiesta del Movimento Cinque Stelle. L’idea starebbe, sostengono i soliti ben informati di ambienti vicini al governatore, iniziando a fare breccia anche nella mente dello stesso De Luca. Anche perchè più di un esponente del Pd non ha esitato a sparare bordate all’indirizzo dell’ex sindaco di Salerno. Il quadro potrebbe essere dopo i primi interrogatori tra uno dei sette indagati e i Pm. Dai primi confronti sarebbero emerse novità interessanti, destinate, sembra, a rappresentare una prima svolta nelle indagini. Il governatore continua a professare sicurezza e, anche oggi, ha garantito che ai magistrati dirà di non saperne nulla. Ma, a questo punto, in tanti, soprattutto in parlamento, sono convinti che l’inchiesta sia destinata a produrre a breve i primi effetti.

Print Friendly, PDF & Email