Mps: banca stanzia 2 milioni per i futuri chef

0
260
Chef

Chef crescono. Banca Monte dei Paschi di Siena e Gambero Rosso hanno siglato un accordo per agevolare gli studenti che frequentano i corsi della scuola di alta formazione per chef di Roma. Con uno stanziamento di 2 milioni di euro, l’accordo prevede la concessione di finanziamenti agevolati per sostenere i costi degli studi accademici ed è articolato in prestiti a condizioni particolari, offerte sul conto corrente e carte di pagamento dedicate. I corsi professionali di Gambero Rosso garantiscono un’elevata preparazione sia teorica che pratica, e avvengono col supporto delle più moderne e innovative tecnologie e attrezzature. Il programma didattico è ricco e garantito da un board costituito dai migliori chef, docenti, maitre chocolatier e maestri pizzaioli del panorama gastronomico italiano. Banca Monte dei Paschi di Siena, da sempre sensibile ai temi della formazione e dell’accesso al mondo del lavoro, ha scelto di puntare sui giovani che frequentano la scuola del Gambero Rosso proprio per il livello di eccellenza che questa è in grado di esprimere nella formazione di futuri chef, maitre, sommelier, pizzaioli e di tutte le altre figure legate al mondo dell’alta cucina. La convenzione, estesa a tutti i corsi di Gambero Rosso, dai corsi per appassionati ai master, passando per i corsi dell’Accademia del Vino ed i workshop, prevede la possibilità di accedere ad un prestito fino ad 8.000 euro a condizioni particolari rimborsabile in tre anni. In aggiunta al credito agevolato tutti gli studenti della sede di Roma del Gambero Rosso potranno anche ottenere condizioni particolari su conti correnti e carte elettroniche di pagamento.

Print Friendly, PDF & Email