“Cantata dei Pastori”, anteprima in Alta Irpinia

0
327

“La Cantata dei Pastori nel Presepe Napoletano” è stato presentato in anteprima a Sant’Angelo dei Lombardi, nel cuore dell’Alta Irpinia, prima del debutto ufficiale a Napoli il prossimo 25 dicembre, nell’ambito del progetto “Tra Chiostri e Conventi – Percorsi di suoni e luci” giunto al suo terzo appuntamento. Una miscela tra tradizione e innovazione, un percorso di musica e poesia alla riscoperta delle composizioni più emozionanti e rappresentative del Natale. Le intense voci di Antonella Morea, Virgilio Brancaccio, Patrizia Spinosi e Franco Javaronee le musiche della piccola orchestra Domus Ars hanno avvolto il pubblico per trasportarlo in una dimensione che è stata nello stesso tempo arcaica e moderna: crocevia tra un passato nostalgico in cui il Natale significava povertà e comunione fraterna e modernità rappresentata dalla capacità di rendere attuali pezzi che appartengono all’antica tradizione musicale napoletana, riuscendo ad emozionare i presenti. Il pubblico ritrovatosi al Centro di Comunità ha particolarmente apprezzato un’esibizione che è riuscita a trasmettere emozioni uniche all’insegna della valorizzazione della cultura musicale campana. Un viaggio tra le radici della nostra identità, tra preghiere ed vocazioni in un intenso gioco di suggestioni, condito da momenti comici e da una coinvolgente teatralità. Appuntamento per il 18 dicembre alle ore 20 quando ad esibirsi sul palco del Centro di Comunità sarà Peppe Servillo con il Solis String Quartet.

Print Friendly, PDF & Email