Coca-Cola e la campagna #VorreiFarFelice

0
881

Coca-Cola con la campagna #VorreiFarFelice è un perfetto esempio di transmedia storytelling, ovvero utilizzando diversi canali costruisce un messaggio coerente, coordinato e condiviso, creando un’esperienza uniformata e totalizzante.

Sfrutta la viralità della rete e la capacità della narrazione che parte dal video pubblicitario in televisione che attiva la comunità di fan e non solo. La narrazione e l’universo di riferimento vengono segmentati e veicolati attraverso medium diversi, sviluppando così ciascuno una parte della storia, in un’ottica propria della transmedialità.

Lo spot pubblicitario è on air in televisione dal 15 novembre, sulle note di “Make Someone Happy” di Jimmy Durante. Lo spettatore entra subito nel laboratorio di Babbo Natale, icona della Coca-Cola fin dal lontano 1920, e che con i suoi colori bianco e rosso caratterizza le feste di Natale. Gli aiutanti sono indaffarati per i preparativi per le festività, ma Babbo Natale pensa a “Come fare felice qualcuno”, come si legge dal grosso libro che apre. E da lì partono una serie di storie natalizie. Sofia che sta facendo le pulizie in un ufficio e dei ragazzi in strada le strappano un sorriso, disegnando con la neve sulle auto parcheggiate delle faccine sorridenti. Il poliziotto che dona al barbone un paio di scarponi. La cena improvvisata, presentandosi alla casa della nonna. Il ragazzo che regala una bottiglietta di coca-cola ad una ragazza.

https://www.youtube.com/watch?v=0RSFMdkmrYE

Anche il packaging delle bottiglie da 500 ml e da un litro e mezzo, si allinea con la campagna natalizia. Sollevando l’etichetta e tirando un nastro d’argento che è posizionato al di sotto, si trasformerà in un “Fiocco Magico”. Queste bottigliette, in special edition, che ritornano dopo il successo dello scorso anno, sono così infiocchettate e pronte per essere regalate e far felice i propri amici. Sono previste anche tre latte natalizie.

Nell’era delle condivisione, anche la felicità non poteva non essere condivisa sui social media. Su Twitter, grazie ad un servizio di autoreply, @Coca-ColaITA permette di fare auguri personalizzati. Basta scrivere un tweet menzionando l’account twitter di Coca-Cola Italia e l’amico o la persona cara a cui fare i social-auguri, aggiungendo l’hashtag #VorreiFarFelice. Sono previste due campagne di tweet-auguri: dal 10 al 25 dicembre per gli auguri di Natale personalizzati e dal 29 dicembre al 1° gennaio 2016 per gli auguri di buon anno nuovo.

Immagine gif “Coca cola vorrei far felice natale”

https://twitter.com/CocaColaITA/status/675340891104681984

Sulla pagina facebook si possono taggare nei commenti le persone che si vorrebbero far felici.

Completa la frase! Quest'anno #vorreifarfelice…

Pubblicato da Coca-Cola su Lunedì 14 dicembre 2015

https://www.facebook.com/cocacolait/photos/a.1546498648962809.1073741828.1525666877712653/1670064536606219/?type=3&theater

E la magia del Natale continua anche su uno speciale sito, ancora una volta per sorprendere e far felice una persona speciale, in particolar modo i bambini, con un regalo davvero unico. Basta inserire il nome, il numero di telefono o di cellulare, alzare il volume e rispondere alla “magica” chiamata di Babbo Natale.

Immagine “La magia del Natale. Coca-Cola Vorrei far felice. Babbo Natale”

La diffusione virale della campagna #VorreiFarFelice di Coca-Cola ci insegna come:

  • dare originalità alla comunicazione e trasmettere un’idea innovativa dell’azienda;
  • stimolare l’interesse alla partecipazione e all’esperienza del prodotto;
  • permettere ai destinatari di stabilire un rapporto diretto con il brand e sentirsi parte del suo universo valoriale;
  • permette ai destinatari di attivare relazioni coinvolgenti con altri utenti ed innescare il passaparola.

Che la magia del Natale sia con voi e abbiate sempre la voglia e il coraggio di voler far felici le persone a voi care e ricordatevi:“It’s so important to make someone happy”.

 

Print Friendly, PDF & Email