Cabine telefoniche addio, arrivano gli hot spot Wi-Fi

0
709
A New York scompaiono le cabine telefoniche e arrivano gli hot spot wi fi gratuiti
A New York scompaiono le cabine telefoniche e arrivano gli hot spot wi fi gratuiti

Sempre più in disuso, anche se innovative, dotate di servizi avanzati, ma sempre irrimediabilmente connesse via cavo. Spariscono le cabine telefoniche come le abbiamo sempre conosciute e prende posto il wi fi. Non in Italia, però, dove la cabina telefonica, quando funziona, è ancora in uso, soprattutto nelle città di flusso turistico. E’ New York, la città dove più che altrove il vecchio lascia velocemente il posto al nuovo e la grande mela  dice addio alle cabine del telefono pubbliche. Saranno sostituite da più moderni chioschi dove usare connessione Wi-Fi gratuita.
Come riporta il Wall Street Journal, l’amministrazione cittadina comincerà questo mese con le sostituzioni e prevede di installare 500 hot spot entro luglio e successivamente arrivare a circa 7.500.
Il progetto, nel quale sono stati investiti 200 milioni di dollari, si chiama LinkNYC ed è gestito da CityBridge, joint venture tra tre società del settore tecnologico, ovvero il produttore di chip per smartphone Qualcomm, il gruppo di networking Civiq Smartscapes e Intersection, sostenuta da Alphabet, la holding di Google.
I chioschi avranno schermi elettronici da ogni parte, dedicati alle pubblicità, e all’interno avranno tablet con sistema operativo Android da usare per navigare in rete ed effettuare chiamate gratuite. La connessione Wi-Fi a banda larga viaggerà a 1.000 megabits al secondo, circa cento volte in più rispetto alla velocità mediamente offerta dagli operatori wireless.

Print Friendly, PDF & Email