A Pomigliano tutti al lavoro, nonostante il Santo patrono

0
302

Nessuna assenza aggiuntiva rispetto a ieri è stata registrata oggi nello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco (Napoli), in occasione della festività del patrono, San Felice. E’ quanto rendono noto Raffaele Apetino, segretario regionale Fim per il settore auto, ed il segretario generale della Uilm, Giovanni Sgambati, sottolineando che non ci sono state adesioni allo sciopero di otto ore proclamato dai Si Cobas in segno di protesta contro la decisione dell’azienda di spostare al 3 giugno prossimo la festività patronale per i lavoratori. ”I lavoratori di Pomigliano ancora una volta dimostrano grande senso di maturità – ha detto Apetino – gli assenti di oggi non arrivano al tre per cento, un assenteismo fisiologico che nulla ha a che fare con la festa patronale. La polemica è del tutto strumentale, e la società civile e religiosa ha il dovere di riflettere e interrogarsi del perché nessuno ricorda i tanti 14 gennaio in cassa integrazione che hanno gettato nello sconforto tante famiglie di lavoratori”. ”Tante polemiche per nulla – ha affermato, invece, Sgambati – Pomigliano ha dimostrato di essere ancora una volta il migliore stabilimento Fca al mondo”.

Print Friendly, PDF & Email