Pomigliano: comunicati primi due sabati di straordinario

0
468
Pomigliano stabilimento Fiat
Pomigliano stabilimento Fiat

Comunicate oggi ufficialmente alle Rsa le date dei primi due sabati di straordinario – il 23 e 30 gennaio su entrambi i turni – per gli operai dello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco (Napoli), ”per rispondere al picco di mercato dovuto al lancio della campagna aziendale di rottamazione del 2016”. Lo rendono noto il segretario generale della Fismic Campania, Felice Mercogliano, ed il segretario regionale della Fim per il settore auto, Raffaele Apetino. ”Un fatto positivo – spiega Mercogliano – che conferma il trend del 2015 per le vendite della Panda. Se questo aumento dovesse divenire strutturale, si creerebbero le condizioni per chiedere all’azienda di far rientrare altri lavoratori nel ciclo produttivo con l’istituzione del terzo turno fino a quando non vi sarà l’assegnazione di un secondo modello, condizione indispensabile per azzerare i contratti di solidarietà vigenti”. La stessa speranza di una seconda ”mission produttiva”, l’ha palesata Apetino, il quale auspica anche un ”confronto serrato con Fiat per approfondire la ricaduta in termini di volumi produttivi della rottamazione sullo stabilimento nei prossimi mesi”. ”Allo stesso tempo – conclude il sindacalista Fim – alla luce della scadenza dei contratti di solidarietà prevista per fine marzo, bisogna aprire una discussione per creare le condizioni che portino maggiore presenza a lavoro per coloro che sono in Cds”.

Print Friendly, PDF & Email