600 posti di lavoro a Napoli: accordo con un caffè

0
249
Tim Cook e Matteo Renzi

Una “tazzulella” di caffè bevuta in piedi, tra gli stucchi di Palazzo Chigi. Così Matteo Renzi e Tim Cook hanno suggellato l’approdo dell’azienda di Apple a Napoli con un centro di sviluppo di app che si stima creerà 600 posti di lavoro. Il premier ha accolto gli ospiti con un pranzo in piedi a base di pasta al pomodoro e ha regalato all’amministratore delegato di Apple un vaso di design italiano e una macchina per il caffè, una classica Moka. All’incontro erano presenti l’ambasciatore americano John Phillips e i ministri della Pubblica amministrazione Marianna Madia e della scuola Stefania Giannini. Al pranzo hanno partecipato anche alcuni giovani sviluppatori italiani, che hanno illustrato i loro progetti.

Print Friendly, PDF & Email