Prestiti in un’ora alle Pmi: tra i soci anche Benetton

0
319
Pmi

L’ idea è di un ex partner di Boston Consulting, Ignazio Rocco di Torrepadula. Il co-fondatore è Jacopo Anselmi, esperto di data science. Instapartners (tra i soci ci sono i fratelli Benetton, Alessandro e Mauro. C’ è Lorenzo Pellicioli, amministratore delegato del gruppo De Agostini. C’ è Paolo Merloni, presidente di Ariston Thermo) ha come obiettivo quello di erogare prestiti alle piccole e medie imprese attraverso una piattaforma informatica a «copertura» dei crediti commerciali nei confronti di fornitori e clienti. Il modello che la società sta sviluppando consente una risposta in tempo reale (un’ora circa) all’ imprenditore che si rivolge alla piattaforma. Il rischio di credito viene calcolato utilizzando tutti gli strumenti già a disposizione (in un primo momento appoggiandosi a Crif e Cerved). Il taglio minimo è compreso tra i 5 e i 10mila euro fino ad un massimo di 500mila euro. Il tasso di interesse applicato dipende da diverse variabili ma – promette il fondatore – sarà più basso di quello applicato dalle banche. I prestiti vengono poi inseriti in dei «portafogli» che verranno comprati da due fondi di società di gestione del risparmio (i contatti sono già avviati e siamo alla fase della stipula dei contratti). La piattaforma sarà pronta da settembre, non appena arriverà il via libera della Banca d’ Italia (l’ istanza verrà depositata in questi giorni).

Print Friendly, PDF & Email