Allarme banche: in arrivo 23mila tagli

0
366
Banca d'Italia
Banca d'Italia

Dal 2000 a oggi sono andati in prepensionamento volontario e incentivato oltre 48.000 bancari, ed entro il 2020 ne dovrebbero uscire altri 23.000. In tutto, il sistema bancario italiano si riduce di oltre 70.000 dipendenti. E anche gli sportelli hanno cominciato a diminuire a partire dal 2008: dopo un picco di 57,1 per 100.000 abitanti a fronte di una media europea di 41,9 (senza considerare anche gli sportelli di Bancoposta, con i quali si arriverebbe a un’ottantina), nel 2014 si erano attestati a 51, una tendenza che continua a fronte dello sviluppo di altre formule, come l’home banking e, ultimamente, anche il mobile banking. E comunque l’Italia non vanta alcun primato in Europa: la Spagna e la Francia hanno un numero più elevato di sportelli per abitante. Dall’ultima Relazione della Banca d’Italia risulta che l’occupazione bancaria è in contrazione del 2,3%. E anche gli sportelli (dati Bce) erano scesi a 30.723 alla fine del 2014, mille in meno del 2013 e quasi tremila in meno rispetto al 2010. Netta anche la flessione dei dipendenti, scesi sotto le 300mila unità.

 

Print Friendly, PDF & Email