Contratto metalmeccanico, ultimatum della Fiom

0
449
Codice Appalti: Cgil in campo

Contratto metalmeccanici, ultimatum della Fiom Cgil. “A Federmeccanica chiediamo di cambiare la sua posizione sul contratto: se giovedì non dovesse avvenire, visto che abbiamo convocato gli attivi unitari, decideremo anche possibili iniziative di mobilitazione della categoria. Come segretari nazionali ne abbiamo già parlato”. Così il segretario nazionale della Fiom Maurizio Landini, a Torino, a margine dell’attivo dei delegati piemontesi. “Credo – ha aggiunto – che sia molto importante che tutti e tre i sindacati arrivino insieme a questa decisione. C’è in gioco l’idea stessa delle relazioni sindacali e la valutazione che tutti insieme abbiamo fatto è che la battaglia per un contratto nazionale vero unifica tutta la categoria. Oggi sul tavolo dei metalmeccanici si gioca una partita più generale. Non è un caso – ha concluso – che entrambi i candidati alla presidenza di Confindustria indicano nella proposta di Federmeccanica una proposta di riferimento”.

Print Friendly, PDF & Email