Frena il commercio, vendite in stand-by

0
225
Commercio

Vendite in stand-by, anche se, rispetto al 2015, si registra un leggero calo. L’indice in volume delle vendite al dettaglio è infatti invariato rispetto a dicembre 2015, mentre presenta una flessione rispetto a gennaio 2015 (-1,6%). Il valore delle vendite, rispetto a dicembre 2015, resta stazionario per i prodotti alimentari e aumenta dello 0,1% per quelli non alimentari, mentre rispetto a gennaio 2015 cala per entrambi (-0,6% per gli alimentari, -0,8% per i non alimentari). Tra i prodotti non alimentari, si registrano andamenti negativi per tutti i gruppi, con le sole eccezioni di Giochi, giocattoli, sport e campeggio (+2,5%), utensileria per la casa e ferramenta (+1,2%) e mobili, articoli tessili, arredamento (+0,1%). Le flessioni più marcate riguardano i prodotti farmaceutici (-3,6%) e le dotazioni per informatica, telecomunicazioni e telefonia (-2,2%).

Print Friendly, PDF & Email