E-commerce 2016, il rapporto Casaleggio Associati: spicca azienda irpina

0
289

Centomila clienti in Europa e materiale trattato per un valore di 13 milioni di euro. Sono i risultati ottenuti dalla TrenDevice, azienda di Avellino nata nel 2014, specializzata nel ritiro e ricondizionamento di device Apple, presentati a Milano nell’ambito di “E-Commerce Italia/Europa 2016”, il focus organizzato da Casaleggio Associati per presentare in anteprima i risultati della ricerca annuale sul mercato dell’e-commerce italiano ed internazionale. Sin dalla sua nascita, TrenDevice si è concentrata sul reCommerce, l’economia circolare basata sul riuso, sull’ottimizzazione delle risorse e su un nuovo approccio etico e sostenibile al mercato. “Siamo nati nel 2014 – spiega Alessandro Palmisano, general manager di TrenDevice – come spinoff di una precedente esperienza di e-commerce partita nel 2003 in Irpinia. Oggi TrenDevice ha già liquidato dispositivi usati per oltre 13 milioni di euro, servendo più di 100mila clienti in Europa e diventando in poco tempo leader in Italia per numero di device Apple ritirati”. “Il mercato mondiale del reCommerce continuerà ad avere tassi di crescita a tre cifre nei prossimi anni – continua Palmisano – basti pensare che il solo segmento ‘smartphone e tablet’ varrà oltre 12 miliardi di euro nel 2017. La crescita è alimentata da consumi più consapevoli e dalla nascita di operatori, in ogni settore, che sapranno costruire modelli di business in grado di estrarre valore residuo dai beni, allungandone il ciclo di vita”.

Per maggiori informazioni e per i risultati completi della ricerca, https://www.casaleggio.it/e-commerce/

Print Friendly, PDF & Email