Concorso scuola, dal 28 aprile via alle prove

0
294
Concorso scuola
Concorso scuola

Tutto pronto per il concorso che manderà in cattedra 63.712 nuovi insegnanti. Le prove scritte prenderanno il via giovedì 28 aprile e proseguiranno fino al 31 maggio. I candidati (165.578 le domande presentate) svolgeranno gli elaborati direttamente sul computer (8 domande sulla materia di insegnamento di cui 2 in lingua straniera a cui rispondere in 150 minuti). A parità di classe di concorso/tipo di posto tutte le prove avverranno in contemporanea su tutto il territorio nazionale. E in una stessa giornata, nella stessa aula, si potrebbero svolgere 2 differenti prove (per classi di concorso/tipo posto diversi), una nella mattinata e una nel pomeriggio. Sui siti degli Uffici Scolastici Regionali sono pubblicati gli elenchi dei candidati per ciascuna prova, con l’abbinamento candidato/aula. Il giorno della prova i candidati dovranno essere muniti di documento di riconoscimento, codice fiscale e copia della ricevuta di versamento dei diritti di segreteria (è prevista tuttavia la possibilità di regolarizzare il pagamento anche nei giorni immediatamente successivi). Potranno essere ammessi a sostenere la prova anche i candidati eventualmente muniti di ordinanze o di decreti cautelari dei giudici amministrativi loro favorevoli. Sono previste procedure (codici di controllo, buste cartacee internografate) per assicurare l’anonimato nella correzione dei compiti. Analogamente a quanto avviene per gli esami di maturità i candidati non potranno tenere con sé telefoni, smartphone, tablet o qualsiasi altro strumento idoneo alla trasmissione o conservazione di dati.

Print Friendly, PDF & Email