Multe salate per chi non soccorre animali investiti

0
232

Ponti di primavera, estate che si avvicina e il solito dilemma per chi decide di andare in vacanza, fosse anche per un solo weekend: il cane o il gatto dove lo metto? magari in autostrada, libero o legato al guard raill. L’incivile abitudine è dura a morire, soprattutto in chi d’inverno pensa al regalo “intelligente” soprattutto se ha in casa un bimbo “problematico” e si ritrova spesso ad avere, assieme al pargolo difficile, un quattrozampe ancor più ingestibile. Facile sbarazzarsene senza dover chiedere soccorso ad amici, parenti o social? niente affatto.
L’abbandono è vietato i sensi dell’art. 727 del codice penale, che al primo comma recita: “Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.”
Dal 2010 nell’articolo 189 del codice stradale è stato introdotto il comma 9. L’abbandono di un animale viene sanzionato anche perché potrebbe comportare l’omicidio colposo, se la presenza di un animale in strada dovesse provocare incidenti mortali. Ma c’è di più, perché chi investe un animale senza poi soccorrerlo viene considerato allo stesso modo di chi evita di soccorrere un essere umano. Le conseguenze? una sanzione amministrativa che comporta una multa da un minimo di 413 euro a un massimo di 1656 euro.

Print Friendly, PDF & Email