Nuova Giulia, previsto calo Cig. Anche in Campania

0
239

Il piano produttivo per la ‘Nuova Giulia’ “sta avendo riscontri anche sotto il profilo occupazionale: relativamente allo sviluppo e alla produzione delle nuove Alfa Romeo, oltre alle circa 700 nuove assunzioni già effettuate, si verificherà infatti una importante riduzione della cassa integrazione nei vari poli produttivi”. Lo indica l’azienda in una nota a margine della presentazione della nuova auto al premier Matteo Renzi a Palazzo Chigi. Per la produzione  della Nuova Giulia “si è scelto lo stabilimento Fca di Cassino” che “è stato completamente rinnovato per l’arrivo” di questo modello. Mentre per “la nuova generazione di propulsori” sono impegnati gli stabilimenti di Termoli (Campobasso) e Pratola Serra (Avellino).

Print Friendly, PDF & Email