La pioggia non ferma il M5S: già in 100 contro i pali

0
248

La pioggia non ferma il palo a 5 Stelle. Il palo tour del Movimento di Avellino ha fatto tappa unica, in via Mancini, a causa delle cattive condizioni del tempo. Ma grazie alle comunicazioni via social, i cittadini sono stati informati e non hanno fatto mancare il loro sostegno all’iniziativa. Circa 100 persone hanno già imbucato le loro cartoline per dire no ai pali pazzi in città. E le hanno imbucate in un apposito palo realizzato dagli attivisti. Il Movimento chiede ai cittadini di esprimere la propria opinione sui pali della “vergogna” che hanno portato la città alla ribalta delle cronache nazionali in maniera negativa. I pali della metropolitana leggera sono infatti spuntati un po’ ovunque: nei pressi degli scivoli per i disabili, davanti ai negozi, a pochi metri dai balconi, rendendo di fatto anche insicure decine e decine di abitazioni. L’obiettivo del Movimento 5 Stelle è di raccogliere quante più cartoline possibili e di consegnarle nelle mani del sindaco Paolo Foti, affinché possa intervenire e adeguare il posizionamento dei pali, facendo sì che la città torni ad essere più vivibile. Il deputato del M5S, Carlo Sibilia, ha anche presentato, pochi giorni fa, al Comune di Avellino, una richiesta di sospensione dei lavori. A quanto pare, gli avellinesi sono d’accordo con la “battaglia” del Movimento Cinque Stelle.

Print Friendly, PDF & Email