Nell’Avellino calcio militava il nipote del boss

0
348
Armando Izzo of Genoa CFC

Calcio e camorra, i clan Vinella Grassi si è avvicinato all’Avellino Calcio in quanto nella squadra irpina ha militato un calciatore, ora in serie A, nipote del fondatore dello stesso sodalizio camorristico dei “Vinella Grassi”. Lo ha reso noto il procuratore aggiunto di Napoli Filippo Beatrice, coordinatore della Dda, illustrando l’operazione che ha portato oggi all’esecuzione da parte dei carabinieri di dieci misure cautelari. Il calciatore nipote del boss al quale fanno riferimento i magistrati – a quanto si apprende – è Armando Izzo, attualmente nel Genoa, che negli anni scorsi ha militato nell’Avellino. Nell’inchiesta Izzo è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa e frode sportiva.

Print Friendly, PDF & Email