“Career Day”, imprese e studenti a confronto

0
216
Career Day al via

Tutto pronto per il “Career Day Job Portal”, organizzato dall’Associazione Studentesca Unisea dell’Università degli Studi di Benevento. Dopo l’anteprima “Conoscersi per Orientarsi. Imparare a relazionarsi nel mondo del lavoro” curata dalla psicologa Antonella Pallotta, l’attenzione è ora tutta rivolta all’appuntamento di domani, 26 maggio, quando, nella sede universitaria di via Delle Puglie, si ritroveranno aziende e studenti. Si parte alle 9 con la presentazione delle aziende partecipanti; successivamente, dalle 11, ci sarà l’apertura dello spazio dedicato ai colloqui di lavoro e alla consegna dei curricula da parte dei candidati. “Nelle scorse edizioni – precisa il professore Matteo Rossi – ci siamo resi conto che gli studenti non erano sempre pronti ai colloqui di lavoro. In particolare avevano una scarsa conoscenza di se stessi: erano troppo concentrati sul proprio curriculum, il proprio percorso di studi, dimenticando così di focalizzarsi sulle loro caratteristiche, quei punti di forza che potevano maggiormente interessare le aziende. Per questo abbiamo pensato di aprire la terza edizione del Career Day con il seminario “conoscersi per orientarsi”. Ora – rilancia – siamo pronti al passo successivo, sperando sia davvero proficuo per i nostri ragazzi e le aziende che vi hanno aderito”.

All’appello dell’associazione universitaria hanno risposto una ventina di realtà produttive, concentrate nell’avellinese e nel beneventano. “Unisea ha fatto una scelta ben precisa, puntando sulle piccole e medie imprese che poi rappresentano l’ossatura del nostro tessuto produttivo. Si tratta realtà dinamiche che, non di rado, faticano a trovare i profili giusti per le proprie attività. Sono convinto –aggiunge il docente sannita – che la nostra sede universitaria, anche grazie a queste iniziative di orientamento, possa diventare riferimento sul territorio come osservatorio sulle dinamiche del lavoro, collaborando con tutte le istituzioni di riferimento per agevolare l’incontro tra domanda ed offerta”. Rossi fa un passo indietro ed esalta l’impegno dei ragazzi. “Hanno dimostrato ancora una volta grande volontà, entusiasmo e capacità organizzative. Il merito va tutto a loro, io sono solo uno dei docenti di riferimento dell’associazione. Il dato che mi gratifica di più è che il “Career Day” sta diventando un appuntamento di riferimento nel mondo del lavoro provinciale e, più in generale, campano: c’è una crescita, in termini di adesioni e attenzione generale, che lascia ben sperare anche per il prosieguo. Quest’anno poi contiamo anche di somministrare un questionario sia ai ragazzi che alle imprese. Ai nostri studenti chiederemo un giudizio sul percorso universitario, rapportato naturalmente alle aspettative e le richieste del mercato del lavoro. Dagli imprenditori ci aspettiamo invece una valutazione del grado di preparazione dei candidati, anche in riferimento agli aspetti motivazionali e comportamentali”.

Print Friendly, PDF & Email