Metropolitana leggera, Sibilia: sprecati 24 milioni

0
187
Comune Avellino

Metropolitana leggera e taglio degli stipendi di sindaco e assessori “vista la delicata situazione delle casse comunali avellinesi”. Le questioni ed i problemi della città di Avellino, continuano a stare a cuore a Carlo Sibilia, deputato del Movimento Cinque Stelle. Il membro del direttorio del M5S si dice fortemente preoccupato di quel che sta avvenendo nel capoluogo irpino. “Mi pare assurdo che nel 2016 il sindaco Paolo Foti e la sua giunta si chiudano in una torre d’avorio a godersi fuori lo spettacolo di una città che si disintegra. Dieci anni fa ho cominciato ad interessarmi di politica perché, tornando dall’università (fatta da studente emigrante), trovavo indecenti cumuli di monnezza per le strade di Avellino ad accogliermi festanti. L’amministrazione era targata Pd. Scrissi una lettera all’allora sindaco Galasso. Attendo ancora risposta. Ormai sono passati 10 anni”. Sibilia si rivolge direttamente agli amministratori ed afferma: “Le vostre non risposte hanno creato il Movimento 5 Stelle. Ad Avellino siamo una forza consolidata. Abbiamo un deputato residente in città (se non vado errato carica istituzionale più alta attualmente espressa dalla città stessa ). Abbiamo fatto una lista nel 2013. Abbiamo espresso 4 candidati alle regionali 2015. Di mio pugno ho firmato atti di richiesta e di denuncia che ho personalmente consegnato all’ufficio comunale preposto. Con tanto di video. Mai una volta che uno, a partire dal sindaco a scendere a tutti i vassalli, valvassori e valvassini si sia mai degnato di rispondere. Mi si risponda sulle richieste di chiarimenti in merito al bilancio, questioni attenzionate anche dalla corte dei conti (https://www.facebook.com/carlo.sibilia/posts/1237810196246731) e sulla richiesta di sospensione della costruzione della Metropolitana leggera per la quale avete sprecato 24 milioni di euro dei cittadini italiani”.

Print Friendly, PDF & Email