Scandalo Acs, l’ex manager vuota “il sacco”

0
199
La conferenza stampa degli inquirenti in Procura

Da venerdì prossimo in tanti, ad Avellino, potrebbero “tremare”. L’ex manager dell’Acs, l’Avellino Città Servizi finita nella bufera dopo l’inchiesta giudiziaria, Amedeo Gabrieli, ha deciso di vuotare “il sacco”. Ha chiesto, infatti, di essere ascoltato dal gip Giovan Francesco Fiore. Venerdì Gabrieli comparirà per la prima volta davanti ai magistrati. L’ex amministratore unico dell’Acs è agli arresti domiciliari dal 12 maggio scorso, insieme ad altre cinque persone raggiunte dal divieto di dimora nel capoluogo irpino, con l’accusa di peculato e corruzione.

Print Friendly, PDF & Email