Investimenti, incentivi per i Comuni: bonus da 660 mln

0
314
Fondi Cipe

Sugli investimenti pubblici dei sindaci, è in cantiere un doppio rilancio. Per il primo, l’appuntamento è fissato a domani, quando l’Aula del Senato si pronuncerà sulla riforma del pareggio di bilancio di Regioni ed enti locali, un testo accompagnato da un «bonus» da 660 milioni all’anno per tre anni per la spesa in conto capitale dei Comuni; il secondo potrebbe arrivare invece nella conversione del decreto legge enti locali (ora sui tavoli della commissione Bilancio della Camera) con l’obiettivo di sterilizzare l’effetto del freno prodotto dalla riforma degli appalti. Il tema è tecnico ma molto concreto, perché dalla capacità delle amministrazioni locali di tornare a sviluppare nuovi investimenti passa una componente importante per la qualità di vita nelle città ma anche per le sorti del Pil del Paese.

Print Friendly, PDF & Email