Avis presenta “Estate sicura”: evitare emergenza sangue

0
397

“Considerato lo stato di emergenza esistente in Italia, essendo in estate inoltrata, in analogia con quanto già fatto nelle altre regioni, l’Avis Campania –  con il patrocinio di Regione Campania in sinergia con i Servizi Trasfusionali collegati ed i Comuni ospitanti – ha organizzato una campagna di sensibilizzazione alla donazione di sangue anche nei luoghi di vacanza, denominata, ‘Estate Sicura”. Così Raffaele Pecora, presidente Avis Campania alla presentazione delle iniziative estive. Non per tutti estate vuol dire vacanza. I malati non vanno in ferie. E gli ospedali non chiudono mai. L’estate è un periodo particolarmente difficile per chi ha bisogno di trasfusioni ematiche. I donatori abbandonano la città per i luoghi di villeggiatura. L’Avis Campania ha organizzato una campagna di sensibilizzazione alla donazione di sangue anche nei luoghi di vacanza denominata ESTATE SICURA. Le unità mobili dell’Avis Campania, autorizzate ed accreditate, saranno vicino ai donatori nelle località di vacanza della Regione, in tutte le più grosse manifestazioni culturali ed eventi, così da permettere alla nostra regione di essere autosufficiente anche in questa estate e sia possibile salvare vite umane, mentre si va o si è in vacanza. Per garantire le donazioni, le unità mobili ed volontari presiederanno i luoghi di vacanza e di maggiore affluenza della Campania, dando la possibilità di donare a tutti senza sottoporsi ad estenuanti trasferte. Con il progetto Estate Sicura, Avis Campania ha inaugurato telefono ROSSO, un numero gratuito a cui ricorrere per sapere dove donarlo compiendo un atto di grande civiltà e di altruismo. Il telefono rosso di Avis Campania 800061717. Inoltre è stato realizzato uno spot sociale per emittenti televisive e social network. “Invitiamo tutti coloro che volessero effettuare una donazione a recarsi presso i centri trasfusionali campani e le tante unità di raccolta fisse e mobili associative presenti sul territorio regionale. Grazie alla Presidenza della Regione Campania che ha patrocinato questo nostro progetto, ai sindaci dei comuni campani che ci ospiteranno ed in particolare a tutti quelli che doneranno e collaboreranno per la riuscita del progetto Estate Sicura”, aggiunge Pecora.

 

Print Friendly, PDF & Email