Lavoro in aumento nell’artigianato

0
326
Artigianato: progetto "Scuola Viva"

Lavoro in aumento nell’artigianato. Artigiani, micro e piccole imprese nel primo semestre hanno infatti registrato una crescita, continua e solida, dell’occupazione pari a circa il 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2015. Lo rileva l’Osservatorio mercato del lavoro Cna, curato dal Centro studi della Confederazione, che analizza mensilmente l’andamento dell’occupazione in un campione di 20.500 imprese artigiane, micro e piccole con oltre 120mila dipendenti. L’associazione sottolinea che, rispetto all’anno, si è ridotta la decontribuzione riconosciuta alle imprese per le nuove assunzioni. Dall’analisi emerge che il turn over della forza lavoro delle micro e piccole imprese si è fortemente ridotto. Se infatti, da un lato, le assunzioni a tempo indeterminato sono diminuite del 9,3 per cento rispetto al primo semestre 2015, dall’altro sono crollate le cessazioni (-13,7%). Rispetto a dicembre 2014, quando entrarono in vigore gli sgravi contributivi sulle assunzioni a tempo indeterminato, la crescita dell’occupazione è stata pari al 6,34%.

Print Friendly, PDF & Email