I segreti del sigaro toscano? Tra Cava e l’Irpinia

0
882

Cava de’ Tirreni resta una delle due sedi dove nasce il sigaro Toscano, per la precisione i sigari ammezzati più gli aromatizzati che adesso piacciono tanto ai giovani. Ed il Mattino ha realizzato un bel focus sull’argomento. Il giornale scrive: “Pochi ricordano che la Campania è stata, in parte lo è ancora, una delle maggiori regioni produttrice di tabacco pregiato, il Kentucky per la precisione, nell’area compresa tra le province di Avellino e Benevento con l’economia di interi paesi che ruotavano sulla coltivazioni della pianta. Ma la storia di Cava è intimamente legata alla lavorazione del tabacco che è arrivata a fare reddito per oltre duemila famiglie negli anni d’oro. Gran parte del merito della fama del Toscano, va riconosciuta ai grandi maestri che nel tempo hanno scelto il sigaro italiano come fonte di ispirazione. Dalla musica classica al cinema, passando per la letteratura, la politica e la televisione, citiamo Giuseppe Garibaldi, Pietro Mascagni, Giacomo Puccini, Mario Soldati, Marcello Mastroianni, Totò, Burt Lancaster, Amedeo Modigliani Servillo e Paolo Sorrentino e tanti altri. Fu proprio Mario Soldati, grande fumatore di sigari, a suggerire di chiamarne uno Garibaldi durante la sua visita allo stabilimento di Cava. I coltivatori di Kentucky campani e italiani rappresentano un anello strategico della catena produttiva del Toscano e la Manifattura è il loro principale interlocutore assorbendo il 90% a valore dell’intera produzione nazionale, percentuale che arriva al 100% nel caso della foglia da fascia, la parte qualitativamente più pregiata della coltivazione. Un insieme di sforzi atti a mantenere in Italia una materia prima di alta qualità e garantire prospettive e continuità della filiera italiana. Un esempio di made in Italy che non è toccato né dalla crisi e tanto meno dalle campagne antifumo perché il fumatore di sigari è un po’ come quello di pipa, non ci rinuncia e ama farlo quando ha tempo e spazio a disposizione”.

Print Friendly, PDF & Email