Appalti “sospetti”, stadio Partenio sotto osservazione

0
277
tribunale avellino

Agenti della Squadra Mobile di Avellino negli uffici del settore Patrimonio del comune capoluogo. Sulla base di un decreto dell’autorità giudiziaria, emesso dal procuratore Rosario Cantelmo gli agenti, coordinati dal dirigente della Squadra Mobile, Marcello Castello, hanno acquisito documenti e atti relativi alla convenzione in corso tra il Comune e l’Unione Sportiva Avellino per la gestione dello stadio “Partenio-Lombardi”. Sotto osservazione, appalti diretti e indiretti per lavori che hanno riguardato l’impianto che ospita le gare del campionato di Serie B dell’Us Avellino, guidata dal presidente Walter Taccone, e gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, al fine di verificarne la regolarità amministrativa e contabile. Gli atti acquisiti, su decreto emesso dalla Procura di Avellino, sono stati acquisiti dagli uffici di tre assessorati (Patrimonio, Lavori Pubblici e Sport), che saranno oggetto di verifiche.

Print Friendly, PDF & Email