Commercio, investimenti per 35 mln (e assunzioni) in Campania

0
183

Il gruppo Megamark di Trani – quasi 500 punti vendita nella Gdo nelle regioni meridionali a insegna A&O, Dok, Famila, Iperfamila, Sole305 e Superò con oltre 3,000 collaboratori – continua a espandersi nel Sud puntando, per il biennio 2017-2018, a 4 nuove aperture e a 6 acquisizioni, con investimenti complessivi per 35 milioni di euro. Così Il Sole 24 Ore che continua: “Parte delle aperture e delle acquisizioni previste si materializzeranno già nei primi mesi del 2017 e le aree di ulteriore espansione saranno Puglia e Campania. I nuovi investimenti sono legati a doppio filo alla crescita dimensionale oltre che alle politiche commerciali del gruppo che, anche nel primo semestre di quest’anno, ha aumentato le vendite del 2,6%, in controtendenza rispetto al calo medio del settore pari al 2,3% nel Mezzogiorno, secondo i dati Like4like di Nielsen. I nuovi investimenti del prossimo biennio riguarderanno non per caso la Campania, regione che Giovanni Pomarico, presidente di Megamark, definisce “un territorio chiave nella strategia di espansione nella quale le nuove affiliazioni sono, con la formula del master franchising, vere e proprie partnership che stanno dando risultati importanti”. In Campania il gruppo si è sviluppato sul doppio fronte delle affiliazioni e delle acquisizioni e su quello degli interventi nella logistica. Lì infatti Megamark ha dapprima affiliato 24 supermercati Superò, nel napoletano, a novembre scorso, poi ha acquisito, 3 mesi fa, altri 6 punti vendita in provincia di Napoli e in quella di Salerno per complessivi 8mila metri quadrati di area totale di vendita e 70 milioni di euro all’anno di vendite previste. Successivamente ha acquistato e ammodernato una piattaforma logistica a Pastorano, nel casertano, di 18mila metri investendovi quasi 15 milioni di euro. La nuova piattaforma è al servizio dei 135 supermercati che, nel tempo, il gruppo ha messo in piedi in Campania e Molise”.

Print Friendly, PDF & Email