Nuova sede Claai ad Avellino: più servizi agli artigiani

0
217
Nuova sede Claai ad Avellino

“Saremo riferimento per gli artigiani con una serie di servizi sempre più innovativi”. Taglio del nastro per la nuova sede irpina della CLAAI (Unione Artigiani e Piccole Imprese aderente alla Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane), da ieri operativa in Corso Europa 185. Il presidente  dell’organizzazione di Avellino Adriana Romano ha illustrato le attività, i vantaggi offerti agli associati e, soprattutto, i percorsi da avviare per creare nuove prospettive di business e sviluppo e rafforzare il rapporto tra gli artigiani. “Bisogna fare squadra, lavorare su progetti condivisi”, precisa. Alla cerimonia inaugurale era presente anche il vice presidente nazionale Alessandro Limatola. “Siamo da tempo riferimento delle piccole imprese. Parlare di artigianato è diventato riduttivo: la nostra organizzazione rappresenta realtà in costante crescita che ora intendiamo sostenere anche sui mercati internazionali. L’Irpinia, e la Campania più in generale, sono chiamate a guidare un nuovo percorso di sviluppo”. “Formazione, attività di promozione ed export sono solo alcuni dei servizi sui quali si concentrerà la nostra attenzione anche ad Avellino”, precisa il presidente Claai di Salerno Gianfranco Ferrigno. “L’artigianato irpino ha tradizioni importanti che meritano vetrine prestigiose. La sfida è ambiziosa, ma i numeri sono dalla nostra parte: ora si tratta di fare sistema, di promuovere e veicolare al meglio le eccellenze di questo territorio. L’artigianato ha straordinarie tradizioni, a volte non adeguatamente valorizzate”, aggiunge Ferrigno. Al taglio del nastro era presente, insieme a diversi imprenditori, anche il coordinatore regionale Achille Capone. “Con una sede più funzionale saremo in grado rispondere meglio alle esigenze delle imprese e sostenerle verso nuovo percorsi che possano dare slancio al comparto”.

Print Friendly, PDF & Email