In Italia ci sono meno banche e meno sportelli

    0
    331
    Prestiti in aumento
    Sportello bancario

    Gli sportelli bancari in Italia sono sempre più in calo A giugno 2016, secondo quanto si ricava dalle tabelle del bollettino statistico della Banca d’Italia erano pari a 29.511, di cui 19.710 di proprietà di banche spa. A dicembre del 2015 erano 30.091 mentre nel giugno 2015 erano 30.338 (con una differenza in un anno quindi di circa 900 unità) di cui 19.381 spa. In calo anche il numero delle banche: sono 635 contro le 654 di un anno fa di cui 167 spa (erano 169). Intanto migliorano gli indici di capitale delle banche europee, nel secondo trimestre 2016, ma la «bassa redditività e l’alto livello dei crediti deteriorati (Npl) restano un problema». È quanto si legge nell’analisi periodica sui rischi e vulnerabilità compiuta dall’autorità europea su un campione di 156 istituti di credito. In particolare l’indice Ceti medio è salito al 13,5% ma la percentuale degli Npl è pari al 5,5% con l’Italia che segna una leggera diminuzione al 16,4% rispetto al 16,9 di un anno fa. I tassi di copertura medi in Europa sui crediti deteriorati sono saliti di 10 punti base al 43,9% con l’Italia che si è portata al 46,4%.

    Print Friendly, PDF & Email