Fondi Ue, Cretu boccia il Sud: Campania in ritardo

0
249
Corina Cretu

Fondi Ue, Sud in ritardo. “Molti miliardi” delle politiche di coesione Ue negli anni “sono stati assegnati all’Italia del Sud e ancora non ne vediamo i risultati. Occorre un rafforzamento della capacità amministrativa”. Così il commissario europeo alle Politiche regionali Corina Cretu, alla tavola rotonda di apertura della Settimana delle città e delle regioni Ue. Durante il dibattito, organizzato dal Comitato europeo delle Regioni e dalla Commissione Ue, Cretu è tornata ad evidenziare “il divario nello sviluppo tra il nord e il sud Italia”, citando in particolare “Campania, Sicilia e Calabria”, auspicando che queste regioni “traggano esperienza dal passato”. Non è la prima volta che Cretu boccia l’utilizzo dei fondi nelle regioni del Sud Italia.

Print Friendly, PDF & Email