Lavoro, obiettivo assunzione di 200mila giovani/I DETTAGLI

0
186

Lavoro, per il 2017 dotazione di 740 milioni per far entrare nel mercato tra i 180 e i 200mila giovani. Bonus assunzioni, si cambia. Con un occhio all’obiettivo di ridurre la disoccupazione giovanile e l’altro ai vincoli di bilancio, è in arrivo un tris di incentivi che da gennaio prenderanno il testimone dalla decontribuzione “light” prevista dalla legge di stabilità 2016 e dal super bonus del programma Garanzia giovani. Per ora sul piatto ci sono circa 740 milioni per il 2017, che potrebbero portare all’ingresso sul mercato del lavoro tra i 180 e i 200mila giovani, ipotizzando un beneficio contributivo medio per il datore di lavoro tra i 40 e i 50 mila euro (rispetto al tetto massimo di 8.060 euro previsto dalla legge). Il nuovo sistema di aiuti, focalizzato su giovani e disoccupati del Sud, chiama all’appello un mix di strumenti: gli stanziamenti previsti dal disegno di legge di bilancio, i fondi strutturali europei, le risorse del programma Youth Guarantee. E con un ruolo chiave per l’Anpal, l’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro.

Print Friendly, PDF & Email