Pubblicato il concorso per 800 cancellieri

0
286
Concorso al via

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 novembre il bando di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 800 Assistenti giudiziari, area funzionale seconda, fascia economica F2, “nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria”. In totale, il Decreto del Ministero della Giustizia del 20 ottobre scorso ha confermato l’assunzione di 1.000 nuove unità di personale amministrativo non dirigenziale. Oltre agli 800 Assistenti giudiziari che verranno assunti tramite concorso, le rimanenti 200 posizioni, riservate tramitescorrimento agli idonei delle graduatorie in corso di validità, saranno così ripartite: 115 posti per Assistente giudiziario (Area funzionale II); 55 posti per Funzionario informatico (Area funzionale III); 30 posti per Funzionario contabile(Area funzionale III). I futuri cancellieri dovranno possedere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado quinquennale, dovranno avere almeno 18 anni, avere la cittadinanza italiana e godere dei diritti civili e politici. Non potranno partecipare al concorso coloro che sono stati licenziati a seguito di procedimento disciplinare, chi è stato allontanato da un impiego pubblico per avere prodotto documenti falsi e chi è interdetto dai pubblici uffici. La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta e inviata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l’apposito modulo (FORM) entro il termine di trenta giorni dal giorno di pubblicazione del bando (22 novembre 2016). Il modulo della domanda e le modalità di invio telematico sono disponibili sul sito ufficiale del Ministero della giustizia, www.giustizia.it.

 

Print Friendly, PDF & Email