Stipendi, Campania stabile: Avellino ultima

0
329

Campania stabile, nessuna novità sul fronte retribuzioni. I lavoratori delle cinque provincie campane si ritrovano in busta paga la stessa cifra dello scorso anno, tra i 27 e i 24 mila euro. Dati che spingono la regione nella seconda metà della graduatoria stilata dall’Osservatorio JobPricing su 20 regioni italiane. La regione è 12esima con 27.165 euro e quest’anno migliora il posizionamento rispetto alla media nazionale, sebbene continui a non occupare un posto alto in classifica. Le provincie campane occupano posizioni al di sotto della cinquantesima (su 110 provincie). Napoli, Salerno, Caserta e Avellino non mostrano segnali di ripresa, se misurata in termini di compensi. Napoli scende di un gradino: suo il 58esimo posto con 27. 302 euro, anche Salerno perde una posizione e occupa il 71esima posto con 26.834 euro, 89esima Caserta con 25.409, 93esima Avellino con 24.367. L’unica eccezione è Benevento. Dopo il mega investimento della Nestlè che rilancia con 48 milioni la fabbrica destinata alla lavorazione della pizza surgelata, anche il rapporto JobPricing assegna un podio alla cittadina sannita, sebbene non scali la classifica (suo il 78esimo posto). Inverte la tendenza e conquista 9 posizioni. E lascia ben promettere sul futuro.

Print Friendly, PDF & Email