Indiscrezioni “Il Velino”: congresso Pd 17 marzo, a giugno si vota

0
204
Congresso irpino il 23 luglio
Congresso Pd

Sarà Paolo Gentiloni il premier ‘traghettatore’ fino alle elezioni, che dovrebbero essere previste per giugno prossimo (il 4 o l’11). Da quanto apprende IL VELINO sembrerebbe che Matteo Renzi abbia notificato la nomina sia al ministro degli Esteri che a Dario Franceschini. Ma presumibilmente l’attuale ministro dei Beni culturali preferirà correre per la presidenza dopo il periodo di interregno sapendo di poter contare su molti franceschiniani doc, da Ettore Rosato (capogruppo Pd alla Camera) a Luigi Zanda (omologo al Senato). Fino allo stesso presidente della Repubblica. Ma la vera partita per il candidato premier si giocherà al congresso Pd previsto – sempre da quanto apprende IL VELINO – per il prossimo 17 marzo. E nel corso del quale, come ha detto lo stesso Renzi, si prevede un “duro passaggio”.

Print Friendly, PDF & Email