Almaviva, siglato accordo su Napoli: sindacati Roma votano no

0
189

Dopo una lunga trattativa, questa notte intorno alle 3, si è conclusa la trattativa su Almaviva Contact per i licenziamenti collettivi. L’accordo è stato firmato dalle sigle sindacali di Napoli, ma non da quelle di Roma, dove dunque potrebbero partire 1666 lettere di licenziamento. Il Governo aveva proposto il seguente impianto: – cassa integrazione di 3 mesi (gennaio a zero ore, febbraio al 70%, marzo al 50%) e la garanzia, entro il 31/3, di addivenire ad un accordo impattante solo su Roma e Napoli su deroga art4 e abbassamento del costo del lavoro pena i licenziamenti collettivi. Poiché la maggioranza delle Rsu di Napoli era favorevole alla firma mentre la totalità delle Rsu di Roma ha dichiarato la non disponibilità alla firma, il governo ha proposto di scorporare le due vertenze. La richiesta è stata accettata dall’azienda. Di conseguenza la rsu di Napoli ha firmato l’accordo (con la struttura su esposta) e la Rsu di Roma non ha firmato.

Print Friendly, PDF & Email