Campania: 5 milioni alle Pmi a basso impatto ambientale / I DETTAGLI

0
290

Nell’ambito del cofinanziamento Por Fesr 2014-2020, la Regione Campania ha pubblicato l’avviso che concede contributi a micro e Pmi con priorità alle imprese colpite dagli eventi calamitosi del 14-20 ottobre 2015, per incentivare la riduzione dell’impatto sull’ambiente. Disponibili 5 mln per progetti che favoriscano l’introduzione delle migliori tecnologie disponibili in termini di produttività e sostenibilità in particolari ambiti, per sostenere l’acquisto di servizi per l’esecuzione di check up finalizzati all’analisi ambientale aziendale e per la certificazione, per ridurre i consumi di risorse e/o il riutilizzo di materie prime “secondarie” e aumentare il riciclo, riuso e reimpiego. Contributo fino al 70% dei costi ammissibili nel rispetto regime “de minimis”. Domanda secondo il modello, in formato elettronico accedendo a www.regione.campania.it, previa registrazione dal 20 gennaio 2017 e compilazione dal successivo 4 febbraio. Invio dal 6 marzo alle ore 18:00 del 31 marzo 2017 e trasmissione documentazione cartacea e in supporto digitale entro i successivi 10 giorni alla regione Campania, dg sviluppo economico e attività produttive, centro direzionale, isola A/6, 80143 Napoli.

Print Friendly, PDF & Email