Investimenti Denso: nuovi contratti in arrivo

0
945
Investimenti Denso
Operai

Cinquanta lavoratori stabilizzati nell’ultimo mese ed altri 80 in attesa di contratto a tempo indeterminato. Il nuovo finanziamento arrivato alla Denso di Pianodardine potrebbe portare, entro il 2017, alla stabilizzazione di tutto il personale, pari a quasi mille unità. “I programmi produttivi dell’azienda prescindono dai finanziamenti”, precisa il segretario della Uilm Nino Altieri. “Lo stabilimento irpino è da tempo in crescita perché, fortunatamente, l’azienda riesce a fissare degli obiettivi nel medio-lungo termine ed a rispettarli. Certo, i finanziamenti rappresentano una spinta in più…”.

L’altro giorno la giunta regionale ha approvato lo schema di Accordo di programma tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Campania e Invitalia, finalizzato a sostenere gli investimenti di Denso Thermal Systems Spa da realizzarsi nello stabilimento produttivo di Avellino attraverso l’implementazione, nel periodo 2017-2020, di quattro nuove linee tecnologiche per la realizzazione di nuovi prodotti (sistemi termici) destinati al settore automotive. Per il piano di investimento dell’azienda è previsto un cofinanziamento di 5 milioni di euro. La nuova linea produttiva dovrebbe essere pronta entro la fine del 2017, quando il sindacato conta di arrivare alla stabilizzazione di tutto il personale. Probabile anche il ricorso ad altri interinali. “Quello che è stato previsto dall’azienda circa due anni fa si sta progressivamente realizzando, secondo un piano di crescita che ci lascia ben sperare per il futuro”, osserva Altieri. Nei prossimi giorni, all’inizio del nuovo anno, ci sarà un’altra verifica tra le parti, dalla quale dovrebbero emergere elementi più chiari sulle ricadute, prima di tutto occupazionali, che il nuovo finanziamento avrà sul futuro produttivo dello stabilimento di Pianodardine.

La Denso, specializzata nella realizzazione di impianti di climatizzazione per auto, lavora esclusivamente per la Fiat. Il futuro dell’azienda irpina è quindi legato a filo doppio alle performance Fiat che, come noto, sono ormai da tempo in continua crescita. Il mercato europeo, così come quello americano, sembrano rispondere bene alle sollecitazioni dei nuovi modelli auto targati Fiat. Performance che lasciano ben sperare anche per i circa mille dipendenti dell’azienda irpina.

Print Friendly, PDF & Email