Doppio flash mob a Napoli per ricordare Pino Daniele

0
352
Pino Daniele

A 2 anni dalla morte di Pino Daniele, scomparso il 4 gennaio 2015, a Napoli sono stati organizzati due appuntamenti per ricordarlo nella sua città natale. Mercoledì 4 gennaio, alle ore 18, è previsto un flash mob in piazza Santa Maria La Nova, nel quartiere napoletano in cui Pino è cresciuto e in cui è presente una strada che porta il suo nome. Per l’occasione, tutti i fan dell’artista sono invitati a riunirsi per cantare e suonare il suo brano del 1977 “Terra mia”. In particolare, gli organizzatori dell’evento, che realizzeranno anche un film su questa giornata di commemorazione, hanno invitato a partecipare tutti coloro che hanno tatuato sul corpo il volto o le parole del cantautore. Invece il giorno dopo, giovedì 5 gennaio, tutti gli amanti della musica di Pino Daniele sono chiamati a riunirsi alle 19 in Piazza del Plebiscito a Napoli per intonare e suonare tutti insieme i pezzi più belli del repertorio dell’artista partenopeo, proprio come accadde nel giorno della sua scomparsa e in quelli successivi. L’evento in ricordo di Pino Daniele è stato promosso e organizzato dal quotidiano online Identità Insorgenti e dall’associazione NapoliEvviva, attraverso le rispettive pagine Facebook, con la partecipazione di un gruppo di ballo, organizzato dalla pagina Fb Soul of Naples, che ha ideato per l’occasione un coreografia sulle note dei brani più celebri dell’uomo in blues. L’incontro precederà il “Silent Party” delle ore 21 in cui, secondo quanto dichiarato dagli organizzatori dell’evento, saranno proposte anche canzoni di Pino Daniele. Intanto anche nel resto d’Italia stanno nascendo diversi eventi che nei prossimi giorni puntano a omaggiare l’indimenticato artista nel secondo anniversario della sua scomparsa.

Print Friendly, PDF & Email