Sprechi e regali di vino “sospetti”: Alto Calore, M5S all’attacco/VIDEO

0
404

Alto Calore, inizia l’operazione trasparenza. Parte la campagna del Movimento Cinque Stelle che chiede ai vertici del Consorzio Idrico spiegazioni su diverse questioni. L’onorevole Carlo Sibilia e il consigliere comunale di San Giorgio del Sannio, Francesca Maio, hanno consegnato al Procuratore della Repubblica di Avellino, Rosario Cantelmo, un corposo dossier. All’interno carte e rivelazioni scottanti: si andrebbe dagli affidamenti di lavori senza l’espletamento di gare, alla violazione delle regole della trasparenza. nella carte spunterebbero anche regali sospetti di bottiglie di vino, addirittura per cifre che si aggirano sui 15mila euro. Insomma, una vicenda nebulosa che, per il tramite di Sibilia, sarà oggetto di denuncia anche all’Anac di Cantone e alla Guardia di Finanza. Il servizio di LabTv.

 

Print Friendly, PDF & Email