Spaccio di cocaina, arrestato consigliere comunale

0
353

Consigliere comunale di maggioranza, 30 anni, arrestato per droga. E’ successo a Chiusano San Domenico, in provincia di Avellino. Aveva addosso 100 grammi di cocaina. E’ disoccupato ed è stato tratto in arresto dai carabinieri, dopo una scrupolosa operazione antidroga.  E’ stato “beccato” a Montella, alla guida della sua utilitaria. Più precisamente, nel posacenere dell’auto venivano rinvenute cinque dosi, opportunamente sigillate, contenente ognuna un grammo di cocaina. Non pachi del risultato ottenuto, i Carabinieri decidevano di continuare nella perquisizione. E qui il colpo di scena: nella tasca del “bomber” indossato dal giovane, rinvenivano un involucro di cellophane avvolto con scotch da imballaggio, contenente oltre un etto della stessa sostanza stupefacente. Nel corso dell’attività veniva altresì rinvenuta e sottoposta a sequestro la somma di 605 euro -in banconote di vario taglio, soprattutto da 20 euro- che il disoccupato deteneva, probabile provento dell’attività di spaccio.Il quantitativo sequestrato, secondo una stima approssimativa avrebbe consentito di confezionare oltre 400 dosi, per un valore commerciale al dettaglio sulla piazza avellinese calcolato tra i 15-20mila euro. Le analisi qualitative e quantitative saranno effettuate nei prossimi giorni dai militari specializzati del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti (L.A.S.S.) del contermine Comando Provinciale di Salerno.

Print Friendly, PDF & Email