Aula vuota, la rabbia degli ambientalisti

0
207
Bilancio 2013: 12 avvisi di garanzia

Salta il consiglio comunale, esplode la rabbia degli ambientalisti. All’ordine del giorno c’era la questione Stir, rilanciata da una mozione del gruppo consiliare di minoranza “Si può” nella quale si chiede all’amministrazione di procedere con il ricorso al Tar per impugnare la delibera dirigenziale della Regione Campania che prevede l’ampliamento dell’ex Cdr.

La maggioranza punta invece ad un confronto con la Regione Campania per evitare il potenziamento dello Stir e sollecitarne la delocalizzazione. Una posizione non condivisa però dall’intera maggioranza che potrebbe avere conseguenze dirette anche sulla posizione, tutt’altro che stabile e tranquilla, del capogruppo del Pd Geppino Giacobbe e l’assessore Augusto Penna. 

Lunedì intanto è stata convocata la conferenza dei capigruppo in vista della prossima seduta del consiglio comunale in programma venerdì 10 febbraio. In aula, tra i banchi della maggioranza, era presente la sola consigliera Barbara Matetich. Tutti i consiglieri hanno rinunciato al gettone.

Print Friendly, PDF & Email